fbpx

Come superare lo stress da rientro vacanze in poche semplici mosse!

Donna in ufficio stressata che pensa alle vacanze appena passate

Le vacanze estive sono finite? Ecco qualche consiglio per affrontare (bene) il rientro in ufficio

Ahimè le vacanze estive sono finite, le hai aspettate per così tanto tempo, le hai sognate, programmate e poi… già volate! Ed ecco arrivare quel pensiero insistente che pulsa nella tua testa senza tregua: il rientro al lavoro! 

Lo spiega il professor Piero Barbanti, Primario Neurologo dell’IRCCS San Raffaele Pisana, parlando dello stress che colpisce coloro che rientrano dalle vacanze. 

Sei milioni: questo il numero degli italiani che soffrono di stress da rientro. Non si tratta di una vera e propria patologia ma di quella improvvisa condizione di disagio, spossatezza e depressione che sopraggiunge al relax del meritato riposo. Un malessere in cui rischiano di incorrere soprattutto coloro che tornano al lavoro dopo una lunga pausa. «Lo stress», spiega il professor Piero Barbanti, «è la risposta neuroendocrina attivata dal sistema nervoso una volta che il cervello ha stabilito di trovarsi di fronte a una situazione di pericolo. Questa risposta attiva ad esempio manifestazioni fisiche quali tensione muscolari e tachicardia, che agli albori dell’evoluzione della specie umana erano utili all’uomo per prepararsi alla lotta fisica. Oggi, che non dobbiamo più lottare con animali feroci e non corriamo così come allora pericolo di vita, il cervello attiva ugualmente lo stato d’allerta, stavolta per problemi con il partner, con il capo o per problemi di lavoro».

fonte: http://www.sanraffaele.it/comunicazione/comunicati-stampa/20/ansia-da-rientro-vacanze

Superare lo stress da rientro al lavoro: ecco le soluzioni per te

Quel senso di ansia, tristezza, angoscia e nervosismo che caratterizzano il momento successivo al rientro delle vacanze (e che accomuna moltissima gente, non sei solo!) si può facilmente combattere seguendo qualche piccola strategia.

Ritornare in ufficio dopo la pausa estiva è molto più facile di quel che pensi, scopriamolo insieme!

Accetta qualche piccolo compromesso per un rientro dalle ferie più sereno

La prima cosa che potresti fare è programmare il rientro dalle vacanze qualche giorno prima dell’effettivo ritorno al lavoro in ufficio: questo aiuterà ad alleviare quel senso di tristezza e di ansia.

Riuscirai a ri-abituarti alla routine che avevi dimenticato durante la pausa estiva.  L’importante è non chiudersi in casa: organizza delle attività che ti diano la possibilità di rilassarti, cercando di trascorrere del tempo all’aria aperta e godendo del calore del sole che trasmette quella sensazione di benessere e felicità da conservare il più a lungo possibile, anche quando avverrà il fatidico “rientro al lavoro”. 

Regola il tuo ciclo di sonno

Ok, abbiamo visto che le attività all’aria aperta e la vita sociale non devono mancare per preparare il tuo rientro in ufficio, ma inizia anche a regolare il tuo ciclo sonno-veglia perché, si sa, in vacanza non si hanno orari: questo ti permetterà di non avere un risveglio traumatico il primo giorno di lavoro.

Quindi almeno per qualche giorno dal tuo rientro dalle ferie tutto quello che è tecnologia è proibito a letto: preferisci un libro da leggere per distrarti e a rilassarti e concediti una buona tisana prima di dormire, sarà un vero toccasana!

L’alimentazione è una tua alleata 

Ricordati di non sottovalutare l’alimentazione: in vacanza tutto è concesso, sicuramente avrai bevuto qualche cocktail in più e fatto pranzi e cene senza pensare troppo alle calorie.  Hai fatto bene, la vacanza è fatta per rilassarsi, divertirsi e mettere in stand-by la tua routine!

Ora è tempo di riprendere le tue abitudini alimentari, magari aggiungendo fibre e vitamina C che ti aiuteranno a sentirti sazio più velocemente e a rinforzare il tuo sistema immunitario provato dallo stress del rientro.

Ok, ci siamo! Oggi è il primo giorno in ufficio dopo la pausa estiva, affrontiamolo con qualche piccolo escamotage

  • Arriva con una manciata di minuti in anticipo, beviti un caffè, metti in ordine la tua scrivania, siediti e chiudi gli occhi per un istante: ora puoi iniziare!
  • Riprendi lentamente, concentrati su quello che fai e prenditi tutto il tempo necessario per le tue attività, partendo dalla più urgente fino ad completare nei giorni successivi quelle meno urgenti, e non dimenticarti di prepararti un planning… sicuramente ti aiuterà!
  • Pensa positivo, poniti degli obiettivi diversi e introduci qualche piccola novità:  una pausa caffè diversa dal solito orario, uno sfondo nuovo sul tuo pc, un souvenirs proveniente dalla tua vacanza appena finita, insomma introduci qualcosa di nuovo nella tua routine lavorativa.
  • Non passare la tua pausa pranzo seduto e al chiuso: finché il tempo lo permette esci, fai una passeggiata, siediti su una panchina e lascia che i raggi del sole ti pervadano con il loro calore facendo scorta di vitamina D, molto importante per il tuo organismo.

 (Non tutti sono a conoscenza di come sia sufficiente una regolare esposizione alla luce del sole, anche di circa 10 minuti al giorno, per permettere al nostro organismo la produzione della vitamina D necessaria al suo corretto funzionamento – https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/vitamina-d-sole-miti-da-sfatare/)

Tiriamo le somme di questo ritorno al lavoro?

La tua prima giornata lavorativa è finita, non è stato così tragico vero? 

Spesso ci dimentichiamo di quanto siamo capaci ad adattarci a nuove situazioni e a abituarci ai cambiamenti, nel bene e nel male, quindi… sorridi, goditi anche il rientro dalle ferie, perché (in fondo in fondo) tornare nella tua comfort zone non è poi così male! 

Possiamo ancora migliorare questo rientro dalle ferie

Ad esempio introducendo qualche novità anche nella vita privata, non solo lavorativa: delle abitudini nuove e diverse che ti aiuteranno ad affrontare in modo sereno e positivo il tuo rientro.

Non rinunciare al tuo fine settimana, esci, fai sport, coltiva degli hobby insomma non trascorrerlo chiuso in casa, questo ti aiuterà a prolungare l’effetto vacanza, a farti rilassare, divertire e soprattutto a farti distrarre dal lavoro!

L’ultimo consiglio che ci sentiamo di darti per affrontare il rientro dalla pausa estiva è quello di non dimenticarti di ordinare il toner per la tua stampante laser! 

Come?

Vai a questa pagina e compila la form indicando solo il modello della stampante e/o codice del toner: al resto ci penseremo noi con un preventivo gratuito, veloce e adatto alla tua esigenze. 
Con i toner compatibili puoi risparmiare fino al 60%, ma se non vuoi compromessi il nostro catalogo di Toner originali è quello che fa per te.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on skype

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1
Chiedici un preventivo senza impegno, inizia a chattare con noi!
Powered by